Ultima modifica: 3 Novembre 2016

Ancora un’affermazione di Stefano al 17° concorso “Mario Tabarrini” di Castel Ritaldi

Ma che bel castello di …fiabe!

Per la quinta volta consecutiva, Stefano Pio Proietto Russo, attualmente alunno della II B dell’I.C. “G. Verga” di Riposto presieduto dalla D.S. Cinthia D’Anna, è stato premiato al Concorso nazionale  di narrativa “ Mario Tabarrini – Castel Ritaldi-Paese delle fiabe”.

La XVII edizione del Premio, dedicato a Mario Tabarrini, si è svolta come di consueto nel grazioso Comune umbro in provincia di Perugia che ha dato i natali proprio allo scrittore di fiabe divenuto famoso per aver vinto, a sua volta, il prestigioso Premio Andersen con la fiaba “La fine degli orchi” nel 1967.

Nonostante abbia concorso quest’anno,  per la prima volta, per la categoria 11/13anni, Stefano è riuscito ad affermarsi al 1° posto tra numerosi altri concorrenti.

La cerimonia di premiazione ha avuto luogo presso la Biblioteca Comunale Corrado Spaziani domenica 18 Settembre u.s., alle ore 15.00, in presenza della giuria e  degli Assessori della cittadina.

La fiaba di Stefano si intitola “Il viaggio di Peppe”, ha come tema, appunto, il viaggio, ma parla anche  del rapporto di  amicizia tra due compagni di classe, Peppe, un alunno di scuola media in situazione di handicap ed una ragazzina arrivata in Italia con i barconi della speranza, che compiono un viaggio immaginario attraverso la nostra penisola grazie all’aiuto di un simpatico genietto; sono affrontati anche il tema delle barriere architettoniche e  quello dell’integrazione.

Allo scrittore in erba sono stati attribuiti un diploma di merito ed  un assegno di 350 euro.